Risparmiare carburante per salvare l‘ambiente

lkwmeer 02

Oggi la tutela dell’ambiente e del clima gioca un ruolo fondamentale, e chiunque può contribuirvi attivamente, creando condizioni favorevoli per l’ecosistema ma risparmiando anche sui costi. I consigli riportati qui di seguito suggeriscono come ridurre il consumo di carburante della vostra auto:

Acquisto dell’auto

Quando si acquista un’auto, un confronto sui dati del consumo di carburante è sempre utile: se un’auto su 100 km consuma meno di due litri, vuol dire che risparmierà 600 litri percorrendo 30.000 km. Considerando il costo attuale del carburante, è un vero affare.

Controlli e manutenzione

È importante effettuare controlli regolari del consumo di carburante poiché in caso di un forte aumento dei consumi, vuol dire che esiste un problema tecnico che deve essere risolto. Potrebbe trattarsi di candele annerite e consumate che non funzionano più causando una perdita di potenza e uno spreco di carburante. Altri problemi potrebbero derivare dal carburatore, dall’accensione  e dalla regolazione del regime minimo. Anche a causa del malfunzionamenti di queste componenti, potrebbe aumentare il consumo di carburante.

Una manutenzione corretta implica che i motori funzionino alla perfezione e che siano in grado di lavorare in economia e senza consumare carburante.

Nel caso dei pneumatici è necessario controllare la dimensione e la pressione. Una pressione ridotta o  i pneumatici larghi possono aumentare il consumo fino all’8%. Inoltre la pressione è anche un fattore di sicurezza.

In primavera anche la sostituzione dei pneumatici invernali con quelli estivi determina un aumento dei consumi.

In viaggio

  • Il lusso di un impianto di climatizzazione aumenta i costi perché aumenta il consumo di carburante.
  • Non tenere acceso il motore a veicolo fermo ma solo in viaggio e spegnerlo nei lunghi tempi di attesa (ad esempio nel traffico). Il consumo di carburante a veicolo spento è pari a 1-2 litri per ora e ciò vuol dire che 3 minuti di giri a vuoto costano quanto un 1km percorso ad una velocità di 50 km/h.
  • Evitare le manovre di frenatura e accelerazione improvvise. Siate cauti nella guida cercando di mantenere una velocità costante. Secondo alcuni studi una guida “economica” in città permette di risparmiare fino al 40% di carburante.
  • Evitare le strade ad alta percorrenza (traffico). Optate per una deviazione, per arrivare prima e risparmiare carburante.
  • Aumentare le marce: confronto: un veicolo che percorre in quarta 100 km a 60 km/h, consuma su un tratto pianeggiante solo 5,8 litri di carburante. Per lo stesso tragitto e alla stessa velocità ma in terza,  il consumo di carburante sarebbe pari a 9 litri per 100 km. 

Altro

  • Non sovraccaricate l’auto, il peso costa energia.
  • La resistenza atmosferica agisce negativamente sul consumo di carburante.  Eliminate i portabagagli se non servono (portabiciclette, portascì).

Fate qualcosa di buono per il nostro ambiente e per il vostro portafogli: risparmiate carburante!

Servizio clienti

Tel +43 5552 34700, Fax +43 5552 34700 20
e-mail tankstelle@tk-tankstellen.at